Coaching


Il coaching è
il nuovo Sampei
che ti insegna a pescare.

Digital Business Coaching

[us_separator type=”short” size=”small”]

Le persone di successo hanno chiesto aiuto e si sono fatte aiutare per trovare una motivazione forte a raggiungere quello che immaginavano.
Anch’io so che il mio successo dipende da tutte quelle persone che mi hanno aiutato nelle decisioni importanti.
Non so dove sarei altrimenti.

Aiuto persone e team a raggiungere i loro obiettivi, professionali e personali. Il mio modo di fare coach è molto pragmatico, basato sul modello di eccellenza insegnatomi da Jan Arduì arricchito di un approccio analitico mutuato dal design thinking, di compassione, di spiritualità e di tecniche apprese da varie tradizioni nel mondo. In poche parole è olistico.
Ho ricoperto vari ruoli nella mia vita, per questo il mio coaching è alla pari, per imprenditori, dirigenti, manager e consulenti. Perchè digital? Perchè grazie alla mia esperienza nel digitale aiuto al meglio le persone che si occupano di business digitale.

Potresti chiedere il mio aiuto per una di queste ragioni:

Iniziare una nuova startup: posso semplificare e rendere più chiare le decisioni de tuo team, dare una chiara direzione alle sue attività e migliorare la capacità di sviluppare un pensiero laterale (creativo e tecnologico). La mia attività di coaching o mentoring può includere strategie utili con gli Angel e i Venture Capital.

Un cambiamento professionale: sono stato di aiuto a molte persone nel percorso verso il raggiungimento di obiettivi professionali, l’aumento del livello di performance, nella rottura di schemi che bloccavano la loro crescita e nel superamento di limiti per la loro futura vita professionale.

Consulenza strategica: mi potresti chiedere di creare un team e far crescere una leadership al suo interno, portarlo al raggiungimento di obiettivi strategici o raccogliere delle sfide che al momento non è in grado di portare a termine.

Per le startup e aziende aggiungo tutta la mia esperienza di design, di tecnologia, di innovazione sulle persone e di business oltre ad una importante visione strategica.

Come coach dò l’opportunità di esplorare nuove prospettive attraverso la collaborazione. Sviluppare una relazione di lavoro collaborativa aiuta a creare un senso di fiducia nel team a cui sto facendo coaching e li rende più motivati nel processo di apprendimento. Il mio ruolo di coach è quello di aiutare ad insegnare di un team come pensare creativamente, non cosa pensare. A sviluppare un pensiero generativo che gli permetta di generare soluzioni ai problemi o ai conflitti.
Nel coaching individuale vale lo stesso, il mio compito non è di mostrare la strada da seguire ma di aiutare a trovarla.

UX + Agile Coaching

[us_separator type=”short” size=”small”]

All’interno di un’azienda ci sono tutte le risorse che servono per risolvere un problema. Chiamare qualcuno che porti la soluzione ai problemi non è la soluzione. É un processo che dall’interno va all’esterno.
Come User Experience Coach aiuto il team ad esprimere il meglio di sè, a trovare le risorse facendo in modo che acquisisca consapevolezza sui processi e sull’energia creativa intrinseca che ogni persona possiede, come singolo e all’interno di un gruppo. Questo va di pari passo con un aumento della cultura (di design e dei processi).
Ogni azienda ha una storia a sè, ogni azienda ha la sua propria identità ed è in quella che trova la sua forza.

Aiuto i clienti a creare o far diventare i loro prodotti e servizi migliori. Il coaching vi guida nella giusta direzione. Il team non è solo tools e tecniche ma anche empatia e reciprocità nello riscoprire la felicità di lavorare insieme che significa essere motivati ed essere sulla giusta strada.

Sempre d’accordo con il vostro stile vi aiuto come coach a:

  • Relazionarvi in modo collaborativo ed essere umili. La miglior relazione di coaching è lavorare insieme verso un obiettivo, costruire skill e imparare dagli altri. Pensare in grande e poi dare le priorità: nelle sessioni di UX coaching la prioritizzazione dell’effort occupa una buona parte del lavoro. É importante guidare ma anche essere sulla strada giusta.
  • Capire i valori e le motivazioni che sottendono alle persone come team. Quando le persone sono motivate al lavoro, nell’imparare e nel costruire le loro skill danno il massimo.
  • Bilanciare il supporto durante la crescita con una critica costruttiva generando un giusto equilibrio tra essere pragmatici ed essere creativi.
  • Aiutare, nell’intersezione tra design e operatività, a portare l’experience vision e la strategia in soluzioni, facendo collaborare il team e facendolo partecipare attivamente allo sviluppo della vision.

All’inizio del progetto, durante il visioning del prodotto, aiuto il team a sviluppare una user experience strategy e la vision che meglio sostiene il business e rende felice il cliente. Durante lo sviluppo, come UX coach, sono disponibile a far parte dei tempi di progetto per supportare il team con un feedback sugli elementi di design e per garantire che rimangano coerenti con la strategia.

Nelle sessioni di UX coaching aiuterò il tuo team a:

  • Identificare gli obiettivi di progetto e dare prioritá alle attivitá
  • Valutare i vantaggi e svantaggi dei competitor
  • Identificare i customer segment
  • Definire i goals, le varie metriche e i KPI
  • Organizzare una user research, comprensiva delle interviste o di altre metodologie
  • Facilitare l’organizzazione di tutte le osservazioni emerse durante la ricerca
  • Individuare le personas e gli user case scenarios
  • Creare una roadmap in cui dare una prioritá alla funzionalitá e ai contenuti per stabilire gli obiettivi e mediarli con una fattibilitá tecnica.
  • Individuare e mettere in pratica soluzioni tecnologicamente creative.
  • Condurre gli usability test e le iterazioni necessarie a farne un buon uso.

Come Agile coach vi aiuterò a rendere il processo semplice, eliminando gli sprechi e mantenendo solo ciò che è di valore per il team e per il cliente. Nella catena di valore per la realizzazione di un prodotto o servizio il tuo team imparerà a mantenere alta la qualità, ad essere più coerente con la strategia e la vision, alla ricerca della perfezione tra ciò che è stato pensato e ciò che è stato realizzato.

Project Management Coaching

[us_separator type=”short” size=”small”]

La faccenda si fa seria se siete arrivati fino a qui. Vi posso essere utile in molti modi perchè ho molta esperienza e sono stato certificato CAPM e PRINCE2.
Se avete bisogno di deliverare una scatola di fagioli o l’ultimo luccicante modello di shuttle in ogni caso vi posso essere d’aiuto, ma non solo per questo.
Se avete la necessità di creare un PMO per mettere ordine nel caos, di una mentorship per il vostro team oppure di creare una leadership di project management allora vi posso essere doppiamente utile.

L’approccio al project management è disciplina e libertà, non basta essere degli ingegneri meticolosi, non serve nemmeno essere dei timekeeper frustranti e neppure creativi senza capacità analitica. Tengo dei favolosi workshop oppure un coaching ritagliato su misura.

[us_separator size=”small”]
Se sei una professionista o un nuovo team che sta cercando la direzione giusta, sta superando i suoi problemi o un’azienda che ha già raggiunto i risultati e vuole migliorare, ti posso aiutare.
[us_separator size=”small”]

Crea una concreta strategia per raggiungere i tuoi obiettivi.
Metti le basi per un più forte e migliore modo di lavorare.
Sblocca i risultati di quello che stai facendo e mettiti sulla giusta strada.

Contattami per parlarne.